Recensione del romanzo “Le tredici tele”

Recensione di Oggi Cronaca a cura di

Angelo Bottiroli.

Un nuovo bellissimo libro d’amore, suspence e sofferenza di Sonia Cardia: “Le tredici tele”

Un romanzo molto particolare, quello scritto dalla “Sognatrice dei versi” la scrittrice sarda Sonia Cardia, che da pochi giorni è disponibile solo su Amazon, sia in formato cartaceo al prezzo di 11,96 euro, sia in eBook, GRATUITO con l’iscrizione a Kindle Unlimited.

Un libro sicuramente originale perché mescola una serie di eventi e sentimenti dove l’arte assume un ruolo particolare anche nelle tragedia e forse riuscirà ad aiutare i protagonisti… Naturalmente non sveliamo il finale di un libro in cui, dopo aver scritto diversi libri, la vena creativa di Sonia sembra dare il meglio di sè.

La protagonista è Lucia Contini, talentuosa ritrattista cagliaritana, dopo il divorzio improvviso dei genitori, decide di seguire la sua strada e parte a studiare nella facoltà di Belle Arti di Firenze. Qui si innamora del Professor Lorenzo Bonciani e iniziano una relazione clandestina. Durante l’ultimo anno universitario di Lucia, Lorenzo le presenta Sabrina Toscani, che diventerà da quel momento la sua curatrice d’arte e grazie a lei diventerà una pittrice famosa. 

Dopo la Laurea Lucia fa il suo primo vernissage a Firenze e l’anno successivo lei e Lorenzo si sposano e danno alla luce una bimba di nome Nina. Nel 2003 Nina scompare. Aveva tre anni.

➡️ https://www.oggicronaca.it/2021/02/un-nuovo-bellissimo-libro-damore-suspence-e-sofferenz